Izi – Al Pacino Lyrics (feat. Idk)

(Sick Luke, Sick Luke)
Sono sempre stato zitto, mo do calci al petto
Apri ‘sto fottuto orecchio
Scrivo barre dure come giocavo al campetto
Sgremo diretto dal letto
La fiducia è scivolata dentro quel tombino
Viaggio da che ero bambino
Ho rubato quella mela dentro il tuo giardino
Fumo tutta l’erba del mio vicino
Sempre giù in caserma da ragazzino
In zona, fra’, c’è sempre modo per fare casino
Chi si serve del potere uccide il contadino
Gli ha servito da mangiare solo pane e vino
Dammi un Oscar, sono un film by Al Pacino
Morirò in Sicilia come un clandestino
Sempre qui vigile come un malandrino
Scappo sempre dagli sbirri come a San Firmino
Izeh

Fischia il vento, infuria la bufera
Scarpe rotte eppur bisogna andar
A conquistare la rossa primavera
Dove sorge il sol dell’avvenir

Fischia il vento, infuria la bufera
Scarpe rotte eppur bisogna andar
A conquistare la rossa primavera
Dove sorge il sol dell’avvenir

I done dodged so many bullets in my lifetime

I’m running out of lifelines
I’m having trouble getting sleep up in the nighttime
Searching through my conscience, feeling scared of what I might find
I ain’t in my right mind
We ain’t in a right time
Got me in a tight bind
Death is in the pipeline
Pedaling , pedaling up the hill, it’s like it’s bike time
Felony, felony, felony, you tryna take mine
Bad man pull up, bad man rob and he say he got bullets
Four-leaf clover to my haters, like good luck
You shoulda coulda woulda
You woulda coulda shoulda
You niggas ain’t f*ckin’ with me
You pay when you f*ckin’ with she
Meanwhile I’m f*ckin’ for free
And she is the world
And then I go f*ck with your girl

Fischia il vento, infuria la bufera
Scarpe rotte eppur bisogna andar
A conquistare la rossa primavera
Dove sorge il sol dell’avvenir

Fischia il vento, infuria la bufera
Scarpe rotte eppur bisogna andar
A conquistare la rossa primavera
Dove sorge il sol dell’avvenir

Author Image
Azlyrics

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *